Greg Hill

scialpinista

“Lo scialpinismo è esplorazione e confronto con i propri limiti. Non c'è nulla di definito. Ci sono un'infinità di montagne e di luoghi da esplorare. Per salire in cima si possono scegliere diverse strade, per la discesa si deve individuare quella migliore. Si è liberi di fare le proprie scelte, quelle in cui ci si sente più a proprio agio. C'è un aspetto mentale ed un aspetto fisico. E poi lassù c'è pace e tranquillità; lo scialpinismo ha tutto per essere uno sport completo, a tutto tondo — non si procede mai in linea retta, dritto per dritto!
Greg Hill – scialpinista

Greg Hill è uno scialpinista da record. Nel 2010 è stato protagonista di un'impresa epica che lo ha visto affrontare 609.600 metri di dislivello nell'arco dell'anno.

Descrizione

Nel 2010 è stato protagonista di un'impresa epica che lo ha visto affrontare 609.600 metri di dislivello nell'arco dell'anno, un'impresa ottenuta con una media di 2.286 metri al giorno in 275 giorni sugli sci, dei quali 77 trascorsi ad oltre 3.000 metri. Per tenere traccia della sua impresa e poterne ottenere il riconoscimento, ha ovviamente utilizzato un Suunto. Questo è solo uno dei molti record che lo scialpinista Canadese può vantare, anche se in fondo Hill non è ancora riuscito a riprovare la stessa gioia di quando, da bambino, marinava la scuola e con gli sci trascorreva ore in mezzo alla neve. “È un momento di entusiasmo puro,” rivela, “una sensazione di felicità e di spensieratezza”. 

È stato durante un'estate, piantando pini ed abeti, che Hill ha scoperto le sue doti di resistenza. “Ci pagavano per ogni albero che piantavamo,” ricorda. "E così fin dal momento in cui abbiamo iniziato, ci siamo detti 'non c'è tempo da perdere'!” Hill sarebbe arrivato a piantare fino 1.500 alberi al giorno, ma il record personale fu di 3.600.

 

“Quell'esperienza mi ha insegnato molto su come perseverare senza mollare mai,” aggiunge.

Secondi i calcoli di Hill, il totale degli alberi che riuscì a piantare supera il milione. Questa capacità di lavorare sodo è tornata molto utile quando è venuto il momento di affrontare le montagne, conquistare record di salita e scoprire nuove vie di discesa. Ad oggi sono 190 le montagne su cui è salito e su cui ha sciato.

“Lo scialpinismo è esplorazione e confronto con i propri limiti. Ci sono un'infinità di montagne e di luoghi da esplorare,” afferma.  

In questo momento non ha in programma progetti particolari diversi dallo sci e dall'esplorazione delle montagne della sua regione, la British Columbia, e non solo. Ce ne sono 75 oltre i 3.000 m ed alcune di queste non sono mai stata affrontate con gli sci. “Alcune sono particolarmente impegnative e rappresentano l'obiettivo di tutta una vita per il quale ci vuole tempo,” spiega Hill. Ma se c'è un uomo che può farcela, probabilmente è proprio quello che ha ottenuto il record di 609.600 metri di dislivello in un anno. 

DETTAGLI
Greg Hill
NomeGreg Hill
Hobby“Essere un fantastico papà”
CittàRevelstoke, British Columbia
Sito Internethttp://www.greghill.ca/about/
Suunto Prodotti
Indietro
Emelie Forsberg
Avanti
William Trubridge