Share

Cosa devi sapere sulla frequenza cardiaca al polso?

In breve, la tecnologia di misurazione della frequenza cardiaca al polso rileva la frequenza cardiaca tramite LED che monitorano il flusso sanguigno nel polso. Questo significa che puoi visualizzare i dati della tua frequenza cardiaca nel corso di una specifica attività oppure durante l'utilizzo quotidiano senza dover ricorrere alla fascia toracica FC. 

Approfondisci la misurazione della frequenza cardiaca al polso

Orologi Suunto con misurazione della frequenza cardiaca al polsoCome funziona la misurazione della frequenza cardiaca al polso?
Suunto Spartan Wrist HR utilizza  la tecnologia di misurazione ottica delle frequenza cardiaca ideata da Valencell, azienda leader all'avanguardia nella tecnologia dei sensori indossabili per il rilevamento di dati biometrici.

In pratica, il sensore ottico di frequenza cardiaca nella parte inferiore dell'orologio emette della luce sul polso dell'utente utilizzando dei LED e misura quindi la quantità di luce dispersa dal flusso sanguigno. Ciò si basa sul fatto che la luce che entra nel corpo si disperde in modo prevedibile al variare dei flussi emodinamici, ad esempio con i cambiamenti nella pressione sanguigna al polso o con le variazioni di volume ematico (gittata cardiaca).

Quali sono i vantaggi della misurazione della frequenza cardiaca al polso?
Il vantaggio della frequenza cardiaca al polso è la praticità, ossia la possibilità di misurare la frequenza cardiaca senza dover indossare una fascia cardio separata o un altro sensore.

La frequenza cardiaca al polso è precisa e affidabile?
La tecnologia di misurazione della frequenza cardiaca al polso ha compiuto notevoli avanzamenti nel corso degli ultimi anni, sebbene non raggiunga ancora la precisione della frequenza cardiaca misurata con una fascia toracica come Suunto Smart Sensor. Attualmente, la migliore misurazione ottica al polso ricade per il 90% delle volte entro un margine del 5% della frequenza cardiaca misurata al torace.

La misurazione ottica della frequenza cardiaca è sensibile al movimento dell'orologio, pertanto è importante stringerlo bene e indossarlo in un punto più alto del braccio rispetto a un normale orologio. La misurazione tende anche ad avere una variazione individuale a seconda delle proprietà della circolazione sanguigna superficiale dell'utente.

Cosa bisogna prendere in considerazione quando si utilizza la misurazione della frequenza cardiaca al polso?
La misurazione della frequenza cardiaca al polso offre il meglio in attività che consentono all'orologio di leggere i dati di FC in maniera uniforme dal braccio dell'utente, ad esempio quando il flusso sanguigno è stabile e l'orologio è costantemente a contatto con la pelle. Attività di questo tipo comprendono corsa, ciclismo e le attività quotidiane legate allo stile di vita (inclusa la misurazione della frequenza cardiaca a riposo).

Al contrario, attività che prevedono movimenti irregolari del braccio e notevoli variazioni di intensità, come allenamento di resistenza a intervalli ad alta intensità, crossfit o sport che si praticano con racchette, il dispositivo potrebbe essere meno preciso. Ciò è dovuto al flusso sanguigno veloce e irregolare e ai movimenti della mano che rendono più difficile per il sensore ottico ottenere una lettura valida. Tuttavia, l'orologio ritornerà al suo normale livello di precisione durante i periodi di riposo.

Anche il nuoto ostacola la misurazione della frequenza cardiaca al polso, poiché l'acqua che passa sotto l'orologio influisce sulla capacità del sensore di rilevare con precisione la frequenza cardiaca.

 Confronto tra Suunto Spartan Sport Wrist HR

Come ottenere le migliori prestazioni possibili della frequenza cardiaca al polso?

La misurazione al polso della frequenza cardiaca è un modo facile e pratico per monitorare la frequenza cardiaca. Per ottenere i risultati migliori, è importante tenere presente i fattori che possono influire sulla misurazione della frequenza cardiaca:

  • L'orologio deve essere indossato a diretto contatto con la pelle. Tra il sensore e la pelle non deve esserci alcun indumento, non importa quanto sottile.
  • Potrebbe essere necessario indossare l'orologio in un punto più alto del braccio rispetto a dove si indossano normalmente gli orologi. Il sensore rileva il flusso sanguigno attraverso il tessuto. Più tessuto viene rilevato, meglio è.
  • I movimenti del braccio e la flessione dei muscoli (es. stringere una racchetta da tennis) possono modificare la precisione delle letture del sensore.
  • Quando la frequenza cardiaca è molto bassa, il sensore potrebbe non essere in grado di fornire letture stabili. Un breve riscaldamento di pochi minuti prima di iniziare la registrazione potrebbe essere d'aiuto.
  • Il sensore ottico potrebbe non fornire un rilevamento accurato della frequenza cardiaca durante le attività di nuoto.
  • La pigmentazione più scura della pelle e i tatuaggi bloccano la luce e impediscono letture affidabili del sensore ottico.
  • Per una maggior precisione e una risposta più rapida ai cambiamenti della frequenza cardiaca, si consiglia di utilizzare un sensore toracico di frequenza cardiaca, come Suunto Smart Sensor. L'utilizzo di una fascia cardio consente di ottenere letture della frequenza cardiaca anche quando si monta l'orologio sul manubrio di una bici o lo si indossa nella parte alta della manica.