3 maggio 2013

Jill Heinerth attraversa il Canada per promuovere un uso consapevole dell’acqua

L’esploratrice subacquea canadese Jill Heinerth è nota per le sue imprese sott'acqua nelle quali ha esplorato innumerevoli grotte ed è persino arrivata ad immergersi all'interno di giganteschi iceberg. Ora la sua sfida è di tutt’altro tipo – l’impresa non è in mare ma sulla terra ferma ed è un'impresa lunga più di 7.500 km.

All’inizio di maggio Jill ed il marito Robert partiranno in bicicletta da Vancouver, British Columbia, con destinazione Terranova. Il viaggio durerà circa quattro mesi.

Per la canadese Heinerth significa realizzare il sogno di una vita. “È da quando sono bambina che sogno di attraversare il mio paese in bicicletta,” racconta. “E questo viaggio rappresenta il coronamento di questo sogno. Sono perfettamente consapevole del fatto che potrebbe trattarsi dell’impresa più difficile che abbia mai affrontato e non so se sarò davvero in grado di arrivare fino in fondo, ma non vedo l’ora e ci metterò tutta la grinta e l’energia di cui sono capace!”

La parte più difficile del viaggio sarà affrontare quel paio di "collinette" chiamate Montagne Rocciose. “Nella prima settimana dovremo attraversare le “Rockies” (ndr Monagne Rocciose) con le nostre biciclette trainando attrezzature da campeggio e rifornimenti. È un carico pesante e le salite sono di notevole difficoltà. Spero di farcela!”

L’Ambasciatrice Suunto con il marito si fermeranno lungo il cammino per spiegare alla gente l’importanza dell'acqua pulita, bene prezioso da conservare e preservare. Per loro, l'interazione personale è di fondamentale importanza. “Robert ed io abbiamo riscontrato che i risultati migliori si possono ottenere incontrando e parlando direttamente alle persone. Tutte le volte che abbiamo la possibilità di incontrare e parlare in maniera informale a grandi e piccoli gruppi, la gente non dimentica.”

Questa impegnativa traversata arriva sull'onda del successo del bellissimo documentario, We Are Water (Noi siamo acqua), nel quale vengono messe in luce le circostanze, complesse e spesso sottovalutate, in cui l'acqua pulita diventa essenziale per la salute ed il benessere dell'umanità, in un mix incredibile tra cinematrografia subacquea e capacità narrativa per un film intenso ed emozionante.

“Noi stiamo tutti cercando di costruire un movimento; un movimento che riunisca persone in esperienze positive outdoor – all’insegna dell’avventura, delle sfide e che promuova la tutela delle risorse naturali,” aggiunge.

Sia per il film che per la prossima impresa, la Heinerth ci tiene a ringraziare i suoi tanti sostenitori. “Il mio ‘grazie’ va sempre a tutte quelle persone e a quelle organizzazioni che sostengono la missione a favore della conservazione dell’acqua. Suunto è un partner fantastico che è da sempre al nostro fianco con entusiasmo e che ci ha aiutato a raccogliere fondi per realizzare il film.”

Ecco quanto dchiarato da Mika Holappa, Direttore della Dive Business Unit di Suunto: “Noi di Suunto siamo orgogliosi di sostenere Jill in questo suo progetto e le auguriamo le migliori fortune per questa grande avventura. Essendo un'azienda leader nel settore dei computer per immersione e degli strumenti per l’outdoor, siamo molto sensibili a questioni come l’uso consapevole dell’acqua e la tutela dell’ambiente in generale.

La Heinerth spera che questa sua traversata sia solo la prima di una lunga serie di imprese simili negli Stati Uniti.

Segui l’impresa epica di Jill sul suo blog We Are Water


Informazioni su Suunto

Suunto fu fondata nel 1936 dal finlandese Tuomas Vohlonen, un appassionato di outdoor e orientamento inventore della bussola a liquido. Da allora Suunto è stata sempre in prima linea in fatto di design e innovazione tecnologica per quanto riguarda computer per immersioni, orologi e strumenti per lo sport utilizzati dagli amanti dell'avventura di tutto il mondo. Per andare in cima alle montagne o in fondo al mare bisogna essere ben equipaggiati, sia fisicamente che mentalmente, e per questo c'è Suunto, sempre al fianco di tutti gli appassionati di outdoor alla ricerca di nuove conquiste.

Il quartier generale e gli stabilimenti di produzione Suunto si trovano a Vantaa in Finlandia. Suunto impiega oltre 400 dipendenti in tutto il mondo e distribuisce i propri prodotti in più di 100 paesi. La società è una controllata di Amer Sports Corporation, insieme alle consociate Salomon, Arc'teryx, Atomic, Wilson, Precor e Mavic.

Indietro
Tough conditions in the first Atomic Waymaker
Avanti
Suunto lancia due nuove generazioni di orologi GPS - Ambit2 S e Ambit2