Suunto si impegna per assicurare che questo sito web raggiunga il livello AA di conformità alle Web Content Accessibility Guideline (WCAG) 2.0 e la conformità ad altri standard di accessibilità. Se riscontri problemi con l'accesso alle informazioni di questo sito web, ti preghiamo di contattare il Servizio Clienti al numero verde +1 855 258 0900 (Stati Uniti).

SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 150€ | ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER | DOMANDE E RISPOSTE SUUNTO

Suunto EON Steel Manuale d'uso - 2.5

Immersioni con decompressione

Se in un'immersione con decompressione (deco) si supera il limite di non decompressione, Suunto EON Steel fornisce i dati di decompressione necessari per la risalita. I dati di risalita sono presentati sempre con due valori:

  • Quota di decompressione: profondità oltre la quale non si deve risalire
  • tempo ris.: tempo di risalita ottimale in minuti per risalire in superficie utilizzando i gas disponibili
AVVISO:

NON RISALIRE MAI OLTRE LA PROFONDITÀ INDICATA DAL CEILING! Nella fase di decompressione non si deve mai risalire oltre il ceiling. Per evitare di risalire involontariamente oltre il ceiling è consigliabile
rimanere a una profondità leggermente inferiore a quella del ceiling.

Durante un'immersione con decompressione si possono effettuare tre tipi di sosta:

  • Sosta di sicurezza: si tratta di una sosta di sicurezza consigliata di tre minuti per ogni immersione oltre 10 m (33 ft) di profondità.
  • Sosta prof.: si tratta di una sosta consigliata quando si superano i 20 metri (66 ft) di profondità.
  • Sosta di decompressione: si tratta di una sosta obbligatoria nell'immersione con decompressione che ha una finalità di sicurezza nel prevenire l'insorgere della malattia da decompressione.

In Menu immersione » Parametri, è possibile:

  • attivare o disattivare le soste profonde (attivate per impostazione predefinita)
  • regolare il tempo della sosta di sicurezza su 3, 4 o 5 minuti (il valore predefinito è 3 minuti)
  • impostare la profondità dell'ultima sosta a 3,0 m o 6,0 m (l'impostazione predefinita è 3,0 m)

La figura seguente mostra un'immersione con decompressione in cui la quota di ceiling è impostata su 17,7 m (58 ft):

deco dive steel

Nella figura sopra sono contenute le seguenti informazioni (dal basso verso l'alto):

  1. C'è una finestra di decompressione (Finestra deco) che corrisponde alla distanza tra la profondità ottenuta sommando 3,0 m (9,8 ft) alla quota di ceiling di decompressione (Deco ceiling), ovvero al tetto massimo della decompressione, e la quota di ceiling di decompressione. Come si può notare quindi, la finestra di decompressione nell'esempio è compresa tra 20,7 m (68 ft) e 17,7 m (58 ft). Questa è l'area all'interno della quale ha luogo la decompressione. Più si è vicini alla quota di ceiling, maggiormente ottimale è il tempo di decompressione.

    Quando risalendo ci si avvicina alla profondità di ceiling e si entra nell'area della finestra di decompressione, davanti al valore della profondità compaiono due frecce. Le frecce bianche che puntano verso il basso e verso l'alto indicano che ci si trova all'interno della finestra di decompressione.

  2. Se si risale al di sopra del limite superiore di decompressione, c'è comunque un margine di sicurezza che equivale alla profondità di ceiling meno 0,6 m (2 ft). Nell'esempio il margine di sicurezza è compreso tra 17,7 m (58 ft) e 17,1 m (56 ft). In questo margine di sicurezza il calcolo della decompressione prosegue, ma è consigliabile scendere al di sotto della profondità di ceiling. Questa è indicata dal numero della quota di ceiling che diventa giallo, con una freccia gialla rivolta verso il basso davanti al valore della profondità.

  3. Se si sale al di sopra del margine di sicurezza, il calcolo della decompressione viene sospeso finché non si torna sotto questo limite. Un allarme acustico e una freccia rossa rivolta verso il basso davanti al valore della profondità indicano una decompressione non sicura.

    Se si ignora l'allarme e si resta al di sopra del margine di sicurezza per tre minuti, il Suunto EON Steel blocca il calcolo dell'algoritmo e le informazioni di decompressione non saranno più disponibili nell'immersione. Vedere Blocco algoritmo.

Esempi di schermate di decompressione

Si riporta sotto la visualizzazione tipica di un'immersione con decompressione, in cui sono indicati il tempo di risalita e la prima sosta profonda obbligatoria da effettuarsi a 20,3 m:

ascTime

Suunto EON Steel mostra il valore della quota di ceiling sempre a partire dalla più profonda di queste soste. La quota di ceiling delle soste profonde e di sicurezza rimane sempre costante quando il sub è in sosta. I tempi delle soste di sicurezza e delle soste di decompressione sono espressi in minuti, mentre il tempo della sosta profonda è mostrato in minuti e secondi.

Nella schermata seguente, la profondità di ceiling della sosta profonda è impostata a 10,8 m e il subacqueo è attualmente a 11,1 m. Le frecce bianche accanto al valore di profondità mostrano che il subacqueo si trova all'interno della finestra della sosta profonda. In giallo viene mostrato 1' 18 come tempo per una sosta facoltativa:

deeptsop steel white arrows

La schermata seguente mostra che la profondità di ceiling è impostata a 3,0 m e il subacqueo si trova a 3,7 m. Le frecce bianche indicano ancora una volta che il subacqueo si trova all'interno della finestra di decompressione. In rosso viene mostrato 3' 09 come tempo per una sosta obbligatoria:

ceiling 3 red steel

Il prossimo esempio mostra che il subacqueo si trova a 2,4 m (la profondità di ceiling è ancora impostata a 3,0 m), pertanto all'interno della finestra di decompressione, ma al di sopra del limite. Una freccia gialla che punta verso il basso indica che si raccomanda al subacqueo di scendere per portarsi a una profondità ottimale. La profondità ottimale (profondità di ceiling) di 3,0 m è visualizzata in giallo:

safety stop yellow steel

La schermata seguente mostra che la profondità di ceiling è impostata a 3,0 m e il subacqueo si trova a 2,3 m. Il subacqueo si trova al di fuori della finestra di decompressione e deve discendere. Una freccia rossa e un allarme sonoro richiedono al subacqueo di portarsi più in profondità e la profondità di ceiling è mostrata in colore rosso: Invece del tempo, viene visualizzato "- -" fintanto che il subacqueo è al di fuori della finestra di decompressione.

stop red steel

NOTA:

se la quota di ceiling viene oltrepassata per più di 3 minuti, l'algoritmo di decompressione si blocca.

Ecco come appare il quadrante di Suunto EON Steel durante una sosta profonda:

deepstop

Nelle soste di decompressione, nella modalità di risalita continua la quota di ceiling diminuisce costantemente man mano che ci si avvicina alla profondità di ceiling, assicurando in tal modo una decompressione continua con un tempo di risalita ottimale. Nella modalità di risalita a tappe (step), la quota di ceiling resta uguale per un tempo specifico e poi si sposta verso l'alto di 3 m (10 ft) alla volta.

NOTA:

si consiglia sempre di mantenersi in prossimità della quota di ceiling di decompressione durante la risalita.

Il tempo di risalita è sempre il tempo minimo necessario per raggiungere la superficie. Esso comprende:

  • Il tempo necessario per effettuare soste profonde
  • Il tempo di risalita alla velocità di 10,0 m (32,8 ft) al minuto
  • Il tempo necessario per la decompressione
AVVISO:

Durante le immersioni con più miscele di gas, tenere presente che il tempo di risalita è calcolato sempre presupponendo che si usino tutti i gas elencati nel menu. Prima di immergersi verificare sempre che siano specificati soltanto i gas da utilizzare nell'immersione programmata che si sta per iniziare. Eliminare i gas che non sono disponibili per l'immersione.

AVVISO:

IL TEMPO DI RISALITA EFFETTIVO POTREBBE ESSERE SUPERIORE A QUELLO VISUALIZZATO DAL COMPUTER PER IMMERSIONI! Il tempo di risalita aumenta se: (1) ci si ferma durante la risalita, (2) si risale a una velocità inferiore a 10 m/min, (3) si fa decompressione a una profondità maggiore di quella del ceiling e/o (4) ci si dimentica di cambiare la miscela di gas utilizzata. Tali fattori aumentano anche la quantità d’aria necessaria a raggiungere la superficie.

Profondità dell'ultima sosta

È possibile regolare la profondità dell'ultima sosta per immersioni con decompressione accedendo a Menu immersione » Parametri » Prof. ultima sosta. Ci sono due opzioni: 3 e 6 m (10 e 20 ft).

L'impostazione predefinita della profondità dell'ultima sosta è 3 metri. Questa è la profondità dell'ultima sosta raccomandata.

NOTA:

Questa impostazione non ha alcun effetto sulla profondità massima in un'immersione con decompressione. L'ultima quota di decompressione è sempre pari a 3 metri.

CONSIGLIO:

Valutare l'idea di impostare la profondità dell'ultima sosta a 6 m (20 ft) se ci si immerge in condizioni di mare mosso e fermarsi a 3 m risulterebbe problematico.

Indice